Archivi categoria: Ambiente

Il tracking satellitare è lo strumento migliore per monitorare gli animali in pericolo

Il tracking satellitare è un metodo di monitoraggio degli animali che si usa in moltissimi casi, come ad esempio dopo il rilascio in natura di esemplari tenuti per lungo tempo in cattività oppure per tenere sotto controllo determinate specie particolarmente a rischio. Continua a leggere Il tracking satellitare è lo strumento migliore per monitorare gli animali in pericolo

La strage di tartarughe è l’immagine di un popolo

caretta

[Caffè News] A Eboli nidificano le tartarughe marine e la gente che fa? Gioca con i piccoli appena nati, catturandoli con i secchielli, magari pensando di portarseli a casa. Lì potrà divertirsi ad osservarli per qualche giorno, fino a farne diventare morbido il carapace e poi, infine, seppellirli in giardino o gettarli nel water. Liberandoli.

Come con un vecchio souvenir, come se fosse un piccolo giocattolo rotto. Continua a leggere La strage di tartarughe è l’immagine di un popolo

Monte Erbano, parliamone…

monterbano[Sannio Week] Gli incendi, anche quest’anno, rischiano di tornare e distruggere il Sannio, la nostra storia e la nostra natura. Lo abbiamo visto qualche anno fa anche a Guardia Sanframondi, dove l’oasi faunistica allestita dal Gal Titerno (ospitante tra l’altro anche numerosi cervi) fu teatro di un incendio devastante. Lo abbiamo visto anche a Cusano, in quella primaria arteria di collegamento con Cerreto Sannita che da anni non è più la stessa. Ritorna l’estate. Ritorneranno i fuochi. Una lunga guerra contro i piromani che pare destinata a non avere soluzioni a breve termine. L’individuazione dei responsabili è complicata e rischia di essere infruttuosa ma, soprattutto, di portare con sé dei danni irreversibili. Ora, giacché se ne sta tanto parlando perché non disquisire un po’ dell’argomento? Continua a leggere Monte Erbano, parliamone…

Pascale presidente Slow Food, un punto di svolta per il Sannio?

nino-pascale[1]

[Sannio Week] L’elezione di Gaetano Pascale a presidente di Slow Food Italia non può che essere una buona notizia per tutto il Sannio. Definito da Slow Food Valle Telesina un “contadino partigiano”, è nato a Telese Terme ed è residente a Guardia Sanframondi, è un agronomo attivo nell’associazione fondata da Carlo Petrini fin dal 1997.

Il suo programma mira ad ampliare il numero di soci, di prodotti presenti nell’Arca del Gusto, nonché a infittire le attività internazionali dell’associazione. Ma, e questi sono i punti più interessanti, sostiene anche la tutela della biodiversità, la sostenibilità ambientale della filiera produttiva e il riscatto economico per i piccoli produttori. Continua a leggere Pascale presidente Slow Food, un punto di svolta per il Sannio?

Qui, una volta, era tutta campagna. Una storia del Matese

[Caffè News] Le cime del Matese, punte d’una gigantesca corona, attorniavano la Valle del Titerno. La Leonessa, un mite animale domato dal tempo e frustato nell’anima, faceva da attonita spettatrice al teatro di Monte Coppe. Più volte lo aveva visto devastato. Ella stava lì, con l’anima scavata da una dedica a San Michele Arcangelo. Lui, generale degli angeli che tanto aveva potuto contro il demonio ma che nulla era riuscito a fare per bloccare i passi di chi, vestito di cattive intenzioni, si accingeva  indisturbato ad avventurarsi nei dintorni. Continua a leggere Qui, una volta, era tutta campagna. Una storia del Matese

Conferenze climatiche, riscaldamento globale e fallimenti

[Sannio Week] 2015: un anno che dovrebbe veder arrivare un nuovo accordo sulle sorti climatiche del pianeta. Si riunisce in questi giorni a Varsavia una conferenza per definire i termini di questa nuova convenzione, con la partecipazione di 192 paesi che si impegneranno a ridurre le emissioni di gas serra. Continua a leggere Conferenze climatiche, riscaldamento globale e fallimenti

Groenlandia, come un ghiacciolo in una sauna

[Caffè News] Come in un forno ventilato, la Groenlandia si sta sciogliendo da ogni lato (scusate la pessima rima). I ghiacciai della nazione del Regno Danese, infatti, non svaniscono soltanto in virtù dell’aumento delle temperature climatiche ma anche grazie al calore proveniente dal sottosuolo. Continua a leggere Groenlandia, come un ghiacciolo in una sauna

Elefanti: verso il più grande massacro della storia

Sarà uno dei più grandi massacri d’elefanti quello che, in questi giorni, potrebbe avvenire, secondo il Wwf, nella Repubblica Centrafricana. La fondazione mondiale per la natura ha messo sull’allerta la comunità internazionale, comunicando la penetrazione di un gruppo di bracconieri all’interno del parco nazionale di Dzanga-Ndoki e diretti verso un luogo conosciuto come “Elephant Village”. Continua a leggere Elefanti: verso il più grande massacro della storia