Archivi tag: Newton Compton

Bollettino letture, dicembre 2014

dicembre

gdc_miniAnno nuovo, abitudini vecchie… Come già fatto precedentemente, elenco le letture che ho portato a termine nell’ultimo mese del 2014. Nel leggere, però, scordatevi jingle bells e le carole natalizie. E il marzapane e il panettone coi canditi. Noi si va giù duro. Come i colpi del pugile orbo protagonista delle dieci storie diverse ma uguali della prima antologia della Factory dei Sognatori. Come le storiacce vere della mafia, alle prese con l’industria alimentare piuttosto che con spaccio e prostituzione. Come le confessioni di un editore stressato. Come i vecchi monologhi di un piccolo comico dinoccolato. Come le teste dure degli antagonisti d’un romanzo per ragazzi. Come la critica alla società borghese di un Moravia d’annata. Come le divagazioni storiche d’un filosofo napoletano. Come quel pandoro rimasto aperto e lasciato solo soletto in dispensa fino a quando qualcuno, probabilmente non prima della metà di febbraio, non si deciderà a farne becchime per pettirossi. Continua a leggere Bollettino letture, dicembre 2014

Libri, librerie e il fenomeno serendipity

thornley[1][Caffè News] Qualche tempo fa, vagando in una delle rare (buone) librerie nascoste nella sperduta provincia di Benevento, mi sono messo a curiosare tra gli scaffali alla ricerca di qualcosa che potesse stuzzicare la mia fantasia di lettore.
Buttando l’occhio in un ripiano dedicato alla letteratura nordica mi imbatto, ed è amore a prima vista, in un paio di testi (editi da Iperborea) dello svedese Björn Larsson. Ad ammaliarmi non è tanto il formato stretto e fascinoso dei libri dell’editore milanese, quanto piuttosto un nome noto in copertina che non è quello dell’autore. L’appellativo in questione, e non è roba da poco, è quello del famigerato pirata Long John Silver. Continua a leggere Libri, librerie e il fenomeno serendipity