Archivi tag: magistratura

Garantismo e giustizialismo nella cultura politica italiana

magistratura

[Caffè News] Garantismo e giustizialismo, si sa, sono due valori opposti che permeano la discussione politica italiana sin dalla notte dei tempi. Una situazione politica sicuramente falsata rispetto al resto d’Europa.

Pensiamo alla Prima Repubblica. Il maggior partito di sinistra era il Partito Comunista. Che benché se ne dica era sicuramente distante dai valori liberali e democratici che ispiravano le sinistre del continente. La tradizione forcaiola del comunismo italiano trova (tra l’altro) fondamento nella celebre “diversità genetica” millantata da Enrico Berlinguer. Tali valori accomunavano inoltre gli opposti estremismi, dato che anche il Movimento Sociale Italiano non parlava certo di tolleranza e di garantismo. Continua a leggere Garantismo e giustizialismo nella cultura politica italiana

Pertini, Mandela e Berlusconi

berlusconi grillo grande

[Caffè News] C’è un signore, capo che dice di non essere il capo di un partito che dice di non essere un partito, che dopo una condanna per diffamazione dichiara di essere come Pertini e Mandela. Quello che non si capisce bene è come mai questo signore veda questa sentenza come uno strumento politico.

L’accetta – per carità! – ma dice che è un’azione dei giudici che hanno paura che il suo partito che non è un partito possa salire al governo. In carcere ci andrà? Forse sì, forse no. Può ancora ricorrere in appello, ma non è questo il punto. Continua a leggere Pertini, Mandela e Berlusconi

L’Esercito che brinda alla magistratura che criticava

beneventobrinda

[Sannio Week] Quanta amarezza nel vedere che, a Benevento, “L’Esercito di Silvio” brinda all’assoluzione di Silvio Berlusconi e ha anche il coraggio di trasmettere una nota stampa corredata da foto e dichiarazioni. È su questo punto che pare necessario segnalare qualche imprecisione.

Numero 1: Silvio Berlusconi, dicono i suoi, è un perseguitato politico di quella magistratura rossa che non fa altro che remargli contro. Ma è a membri di quella stessa magistratura che si brinda nel momento in cui la sentenza volge a proprio piacimento. Un po’ come fischiare un arbitro per tutta la partita ma esaltarlo se, al novantesimo, fischia un rigore in favore della propria squadra. Continua a leggere L’Esercito che brinda alla magistratura che criticava