Archivi tag: fabio fazio

Qualcuno era comunista…e qualcun altro non conosceva Gaber

La partecipazione di Fausto Bertinotti al programma di Fabio Fazio insieme a Walter Veltroni e Paolo Rossi sta facendo il giro del web. I due politici e l’attore hanno recitato, lo ricordiamo, il monologo di Giorgio Gaber “Qualcuno era comunista”. Sul web le polemiche sono fioccate, tra chi critica il duo di politici e chi li osanna (o chi ne ama uno disprezzando l’altro Continua a leggere Qualcuno era comunista…e qualcun altro non conosceva Gaber

La doppia morale pidiellina

Nichi Vendola lo ha fatto notare da Fabio Fazio domenica 11 marzo: abbiamo una destra con una doppia morale. Vero. Verissimo. Tragico.

Angelino Alfano ha proclamato che con il ritorno della sinistra al governo l’Italia avrà una svolta zapateriana: matrimoni gay e coppie di fatto per nascondere la povertà d’idee e progetti che ha. Ma ad Angelino Alfano si potrebbe far notare quanto la sua dichiarazione sia a doppio taglio, quanto quella predica alla sinistra sulla povertà d’ideali possa essere tranquillamente ricondotta anche nel seno del centro destra. Continua a leggere La doppia morale pidiellina

Tutti pronti ad emigrare?

Ultima puntata di “Che tempo che fa”, ultima esternazione di Fabio Fazio: “ci rivediamo a settembre, anche se non è importante il dove”.

Cosa sta succedendo alla RAI? Il servizio pubblico è così asservito al potere da esser disposto a rinunciare ad una delle sue più importanti e seguite trasmissioni? Secondo Fazio il contratto doveva essere rinnovato aggiungendo anche il lunedì, ma la posizione ambigua dei vertici di viale Mazzini sembra non aver le idee chiare. Continua a leggere Tutti pronti ad emigrare?

E da Fazio si scoprì la Marcegaglia di sinistra

C’è un’altra Italia, che va a letto presto. E’ questo quello che dice Emma Marcegaglia quando si trova all’estero, a parlare con persone che giudicano l’Italia dai titoli dei giornali di gossip e dagli scandaletti degli uomini del governo. Uno slogan che sembra ripreso da Nichi Vendola (“C’è un’Italia migliore”) e mescolato insieme alla “diligenza del buon padre di famiglia”. Continua a leggere E da Fazio si scoprì la Marcegaglia di sinistra

La doppia identità degli italiani

Guardando “Vieni via con me” salta all’occhio come una parte del paese (libera, intelligente e pensante) sia ancora alla ricerca di un ruolo importante, di un salto di qualità della vita del paese. Il salto di qualità, s’intenda, non è certo di livello economico, bensì di livello culturale. La trasmissione di Saviano e Fazio è infatti la risposta a quanti vedono nel doppiogiochismo, nell’arricchimento e nell’egoismo i valori portanti di questa società, adeguandovisi per non soccombere. “Vieni via con me” ha rappresentato l’eccezione, stupenda. Una televisione ragionata, che distoglie per un pò gli sguardi dai casi romanzati di cronaca-fiction e da grandi fratelli dalla pancia gonfia e i seni scoperti, per concentrarsi su qualcosa di serio, che faccia pensare, senza rinunciare ai sorrisi. Continua a leggere La doppia identità degli italiani