Archivi tag: erasmo mortaruolo

Nunzia De Girolamo non ci sta. Vuole andare via, vuole andarsene subito. Magari insieme al governo.

nunzia

[Sannio Week] Nunzia De Girolamo non ci sta. Vuole andare via, vuole andarsene subito. Magari insieme al governo.

Dopo la beffa delle regionali, in quanto Fernando Errico non è salito al poggio napoletano per via del sistema dei resti, che ha attribuito il suo seggio al candidato governatore Stefano Caldoro, riparte la richiesta di un centrodestra unito. Continua a leggere Nunzia De Girolamo non ci sta. Vuole andare via, vuole andarsene subito. Magari insieme al governo.

A Benevento la democrazia ha perso

sandra-lonardo-mastella[1][Caffè News] Sono abbastanza lontano dalla visione politica di Sandra Lonardo Mastella (candidata di Forza Italia alle regionali), tanto meno da quella di Fernando Errico del Nuovo Centro Destra. Ma la loro esclusione dal nuovo consiglio regionale campano è vergognosa. La provincia di Benevento avrebbe dovuto avere soltanto due consiglieri, ma ne avrà soltanto uno: Erasmo Mortaruolo del Pd. Una normativa indecente ha escluso lady Mastella, con i suoi 10.213 consensi (seconda dietro Mortaruolo). Il seggio, dunque, sarebbe spettato di diritto a Fernando Errico, delfino di Nunzia De Girolamo, che di preferenze ne ha ottenute quasi 7mila (comunque meno dell’altro candidato di Forza Italia, Cosimo Izzo, e poche più di Giulia Abbate del Pd e di Maglione del M5S). Ma niente da fare. Il suo seggio spetta al candidato presidente sconfitto, Stefano Caldoro. Sottorappresentati anche a Napoli, dunque. C’è poco da festeggiare. A Benevento la democrazia ha perso.

Giuseppe Guarino

Europee 2014, testa a testa tra Pse e Ppe

pittella

[Sannio Week] Il Sannio ha incontrato il vice-presidente del Parlamento Europeo Gianni Pittella (lista Pd-Pse), che godrà quindi dell’endorsement dei dem beneventani in vista delle elezioni europee del prossimo 25 maggio. Pittella, già in corsa come segretario nell’ultimo congresso del Partito Democratico (quello che ha decretato la vittoria di Matteo Renzi) e ora tra i papabili per la presidenza dello stesso Parlamento di Strasburgo, ha tenuto nella giornata del 4 maggio un breve tour in diversi comuni (ad esempio Telese Terme e Frasso Telesino). Accompagnato dal segretario provinciale Erasmo Mortaruolo e dal sottosegretario alle infrastrutture Umberto Del Basso De Caro, ha infine fatto tappa nel capoluogo sannita, nella sede di Futuridea. Continua a leggere Europee 2014, testa a testa tra Pse e Ppe