Archivi tag: Alexis Tsipras

Chi ha ucciso il centrosinistra?

vendola

[Caffè News] Fa sorridere l’ultima affermazione al veleno di Nichi Vendola: “Renzi ha ucciso il centrosinistra”. Il leader di Sel prende le distanze dal Pd che, dice, “non è il nostro destino”. [Fonte: QUI]

Al di là delle scelte puramente tattiche ma ambigue (nello stesso comunicato l’ex presidente pugliese dice anche che il Pd “dove possibile sarà un alleato ma dove non è possibile sarà un avversario”), resta una domanda di fondo: chi ha ucciso il centrosinistra? Renzi o proprio la tanto perfetta “sinistra radicale”?

Facciamo un passo indietro. Continua a leggere Chi ha ucciso il centrosinistra?

Stavolta Tsipras ha vinto davvero

tsipras_ok

[Caffè News] Alexis Tsipras non mi è mai stato particolarmente simpatico. Non mi è piaciuto lo Tsipras delle Europee 2014, né quello delle elezioni politiche greche del 25 gennaio 2015. Non mi è piaciuto lo Tsipras populista del referendum né quello anti-decisionista dei giorni delle trattative. Quindi, di riflesso, non mi piace molto nemmeno lo Tsipras che torna ad essere premier della Grecia.

Ma questa nuova vittoria, non celebrata dalle bandiere rosse della sinistra massimalista italiana né dagli OXI del popolo web, offre qualche spunto di riflessione. Continua a leggere Stavolta Tsipras ha vinto davvero

Vengo dopo il Pci – Sfasci e ricostruzioni

[Caffè News] È sul decreto degli 80 euro, nel giugno 2014, che si compie la scissione dentro Sel. Dopo aver votato positivamente insieme alla maggioranza, il capogruppo alla Camera Gennaro Migliore decide di lasciare il partito. Lo fa con una lettera indirizzata al coordinamento nazionale di Sinistra Ecologia Libertà. Insieme a lui si dimettono il vicepresidente della commissione antimafia di Montecitorio Claudio Fava, Titti Di Salvo e Ileana Piazzoni. Già prima del voto, due deputati eletti con il partito di Vendola, Aiello e Ragosta, erano passati al Pd, denunciando la deriva di Sel, ormai ostile al Pse e tendente a diventare la Syriza italiana. Le stesse tesi saranno riprese dal gruppo facente capo a Gennaro Migliore, che parlerà di un ormai chiaro e distruttivo “arroccamento ideologico” assunto dai vertici di Sinistra Ecologia Libertà. Vendola chiede un passo indietro e il rientro nel partito, ma oramai la distanza appare incolmabile e l’emorragia di deputati non si ferma. Si uniranno poi ai fuoriusciti anche Lavagno, Zan e Pilozzi.

La “spaccatura plateale” Continua a leggere Vengo dopo il Pci – Sfasci e ricostruzioni

Tsipras ritratta e Renzi lo avverte con la cravatta

Italian Premier Matteo Renzi meets Greek Prime Minister Alexis Tsipras

[Caffè News] È durata poco la ventata di novità di Alexis Tsipras. Il premier greco, infatti, in una recente telefonata a Mario Draghi, ha annunciato di voler rispettare gli obblighi con Bce e Fmi, alla condizione di avere un periodo più ampio di respiro. Equivale a dire: paghiamo, ma in tempi più lunghi. Una posizione accettabile e ben lontana dai proclami elettorali, quando il leader di Syriza annunciò di non essere disposto a fare alcuna concessione alle istituzioni europee [Fonte: QUI].

Lo schiaffo morale ha colpito così le guance infuocate degli euroscettici, che vedevano in Tsipras il simbolo di una rivoluzione contro l’Unione e la sua controversa gestione economica. Continua a leggere Tsipras ritratta e Renzi lo avverte con la cravatta