Spettacolo

Di Dario Fo c’è qualche scritto volutamente dimenticato

Di Dario Fo c’è qualche scritto volutamente dimenticato

[Caffè News] Se ne va un premio Nobel, Dario Fo, e se ne fa un altro, Bob Dylan. Atipici entrambi. Antipatici entrambi. Un teatrante elitista e un cantautore impegnato. Ma c’è qualcosa che li differenzia, in fin dei conti. Bob Dylan sarà ricordato per tutto quello che ha scritto, mentre di Dario Fo (e della […]

Littizzetto tirchia, ma ciascuno dona quello che vuole…

[Caffè News] Luciana Littizzetto non mi ha mai fatto impazzire. Troppo logorroica, per me troppo volgare, troppo supponente. Per quanto la sua comicità abbia anche tratti di pungente intelligenza e studiata satira politica. Ma questo è un altro discorso. Ecco perché nel marasma generale causato da #SLAIceBucketChallenge, sembra strano che si vada a difendere tra […]

De Niro vs. Stallone, il grande match italoamericano

[Caffè News] Uno era Jake LaMotta, l’altro Rocky Balboa. Sono gli interpreti dei due film sul pugilato più importanti di tutti i tempi (insieme a Cinderella Man e Million Dollar Baby), ossia Rocky e Toro Scatenato. Sono gli attori italoamericani più conosciuti, più noti, più amati. Stiamo parlando, ovviamente, di Robert De Niro e Sylvester […]

Il ritorno di Francesco Nuti?

[Caffè News] Apprezzato in pellicole che hanno fatto la storia del cinema italiano, prima nel trio comico dei Giancattivi, poi da solo, Francesco Nuti resta per molti una vera icona, un simpatico interprete ed un sensibile narratore. Ha portato nelle sale temi complessi come l’invalidità o il peso dell’omicidio involontario (“Willy Signori e vengo da […]

Johnny Depp fa flop ma la Disney non arranca

[Caffè News] 87 milioni di dollari incassati a fronte di 250 spesi. Questo è il bilancio dell’ultimo flop di casa Disney, quel The Lone Ranger lanciato in maniera rutilante dalla grande corporation americana. Anche Johnny Depp fa flop, con un personaggio (Tonto) che forse risente troppo le influenze di altre interpretazioni (su tutte quella di […]

La sinistra di Arancia Meccanica

Le pellicole di Stanley Kubrick sanno ben coniugare una ricercata cura dei particolari alla spettacolarità, mettendo d’accordo critici e pubblico. Tra i suoi film, i miei preferiti sono senz’altro The Shining e Full Metal Jacket, ma a uno dei capolavori è senza ombra di dubbio Arancia Meccanica.

E Rambo gridò “Stop alle Armi!”

Sylvester Stallone è un simbolo del machismo. Interprete di Rocky, Rambo, Cobra e Barney Ross ha sempre fatto discutere circa le dosi gratuite di ultraviolenza e l’iperpalestrata muscolatora esibite in molte sue pellicole. Ecco perché fa notizia il suo appoggio al Presidente degli Stati Uniti Barack Obama nella lotta alla diffusione delle armi automatiche

Marvel scatenata. Svelati i titoli della fase due

La Marvel è pronta a scatenarsi. Il colosso produttore di comics, di proprietà della Disney, al Comic Con 2012 di San Diego ha presentato numerosi progetti per il suo prossimo futuro. Con un film nelle sale, The Amazing Spiderman, e uno che uscirà a breve, Iron Man 3, la “Casa delle Idee” non rimane certo […]

Quando il cinema italiano non eran solo i cinepanettoni

Ogni anno, nel periodo di maggior incassi per le sale di proiezione italiane, dicembre, ci troviamo al consueto appuntamento (del quale molti, me compreso, farebbero volentieri a meno) col cinepanettone di turno. Vacanze a Cortina e caciare spensierate fanno riempire i multisala facendo raggiungere, finalmente, incassi record anche per il cinema italiano. Non stiamo qui […]

Tutti pronti ad emigrare?

Ultima puntata di “Che tempo che fa”, ultima esternazione di Fabio Fazio: “ci rivediamo a settembre, anche se non è importante il dove”. Cosa sta succedendo alla RAI? Il servizio pubblico è così asservito al potere da esser disposto a rinunciare ad una delle sue più importanti e seguite trasmissioni? Secondo Fazio il contratto doveva […]