I migliori 50 giochi sconosciuti per PlayStation 1

I migliori 50 giochi sconosciuti per PlayStation 1 (31-40)

Quando ci dedichiamo al retrogame, spesso il nostro unico pensiero è quello di giocare ai grandi classici. E così, sulla prima PlayStation, ci ricordiamo subito di Gran Turismo, Crash Bandicoot, Tomb Raider, Metal Gear Solid o Resident Evil. Non ci rendiamo conto però che esistono alcune perle nascoste. Andiamo quindi a vedere quali sono i migliori 50 giochi sconosciuti per PlayStation 1.

Quando ci dedichiamo al retrogame, spesso il nostro unico pensiero è quello di giocare ai grandi classici. E così, sulla prima PlayStation, ci ricordiamo subito di Gran Turismo, Crash Bandicoot, Tomb Raider, Metal Gear Solid o Resident Evil. Non ci rendiamo conto però che esistono alcune perle nascoste. Andiamo quindi a vedere quali sono i migliori 50 giochi sconosciuti per PlayStation 1.

Alcuni di loro non li conosciamo perché non sono mai usciti in Europa, altri sono invece decisamente rari. Altri, invece, pur avendo avuto un certo successo e una diffusione degna di nota sono praticamente scomparsi dai nostri radar. Ma quale occasione migliore per dar loro un’occhiata?  Già vista la prima parte, andiamo a vedere i titoli che vanno dalla posizione 40 a quella numero 31.

VAI ALLA PAGINA PRECEDENTE (41-50)

VAI ALLA PAGINA SUCCESSIVA (21-30)

40. Legacy of Kain: Soul Reaver

legacy of kain soul reaver copertina ps1Avventura dinamica dai tratti action, Legacy of Kain: Soul Reaver è il seguito diretto di Blood Omen: Legacy of Kain. Nella terra di Nosgorth, Raziel – uno dei luogotenenti del signore Kain – viene punito per alto tradimento. Lanciato sul fondo del fiume delle anime, ritorna tra i vivi per riportare l’equilibrio nel mondo vendicandosi contro il suo antico padrone.

Se amate le sfide, fa davvero per voi. I quesiti sono talvolta davvero difficili e il fatto che manchi una mappa alza notevolmente il livello di difficoltà.

I migliori 50 giochi sconosciuti per PlayStation 1 soul reaver legacy of kain

39. Tail Concerto

tail concerto copertina ps1

Tail Concerto è un adventure-game (con qualche elemento RPG) ambientato in un meraviglioso mondo steampunk fantasy. Il giocatore controlla Waffle, un cane poliziotto che guida un Police Robo con il quale catturare dei cattivissimi gatti nemici.

Gioco spettacolare – unica pecca è forse la sua scarsa longevità – ma di cui non esiste una versione italiana. In Europa è infatti uscito soltanto in Francia. Se non masticate il francese, il consiglio è quello di giocare la versione nordamericana.

tail concerto ps1 playstation

38. Wolf Fang

wolf fang cover copertina ps1 playstationL’edizione PlayStation è uscita soltanto in Giappone, mentre al di fuori del paese nipponico esiste una versione arcade del gioco, che non si intitola Wolf Fang ma Rohga: Armor Force.

Siamo su livelli altissimi. Un run n’gun con elementi platform (e sfide fantastiche tra robot), che non teme confronti. Sia chiaro, è la conversione di un gioco da sala risalente al 1991, ma è uno di quei titoli che si lascia giocare – altroché!

wolf fang ps1 playstation

37. Marvel Super Heroes

marvel super heroes copertina ps1Se cercate un picchiaduro 2D molto classico, non potete perdervi Marvel Super Heroes. Creato in un tempo in cui i personaggi Marvel non erano ancora mainstream come oggi, la storia ruota intorno al personaggio di Thanos, che cerca le gemme per completare il Guanto dell’Infinito… suona familiare?

Il gioco non è l’unico picchiaduro prodotto da Capcom per PS1 con i personaggi Marvel su PlayStation. Dopo di lui usciranno Marvel vs. Street Fighter e Marvel vs. Capcom.

Marvel Super Heroes ps1 playstation

36. The Adventure of Little Ralph

the adventure of little ralph cover copertina ps1 psx playstationTra quei titoli giapponesi mai visti in occidenti c’è questo The Adventure of Little Ralph, un platform 2D molto classico nel quale impersoneremo Ralph, un uomo che è stato trasformato in bambino.

Uscito forse in un’epoca in cui i videogame a piattaforme in due dimensioni erano in declino, offriva una grafica e una colonna sonora di indubbia qualità. E la stessa difficoltà di portarlo a termine non faceva che aumentarne i fattori positivi. Oggi è piuttosto raro sul mercato del collezionismo.

35. Pop ‘n Pop

Pop'n Pop copertina ps1Puzzle game molto semplice che mescola elementi tratti da Puzzle Bobble, Arkanoid e Space Invaders. Lo scopo, manco a dirlo, è unire tre palline (palloncini, in questo caso) dello stesso colore per farle scoppiare.

Sviluppato e pubblicato da Taito sia su Arcade che su PS1, presenta alcuni dei più celebri personaggi della software house giapponese.

pop n pop ps1

34. Pandemonium!

 pandemonium copertina ps1 playstationPandemonium! è un platform in 2.5 D che ai suoi tempi fu al centro di un piccolo culto su PS1. Si tratta della storia del giullare Fargus e dell’incantatrice Nikki, che senza volerlo danno vita ad una formula catastrofica e distruttiva, alla quale dovranno porre rimedio…

Il suo gameplay è molto classico, quasi stereotipato per il genere, ma regala qualche ora di divertente relax.

 pandemonium copertina ps1 playstation

33. Bushido Blade

bushido blade copertina ps1Amate i picchiaduro a incontri ma cercate qualcosa di diverso rispetto ai canoni dei vari Street Fighter, Mortal Kombat e Tekken? Ebbene, Bushido Blade è quello che fa per voi. Tra i migliori fighter game per PlayStation, è stato tra i 25 giochi più venduti per questa console, ma solo in Giappone.

Come intuibile dal titolo, i combattimenti non sono a mani nude ma all’arma bianca, dandovi la possibilità di scegliere tra diversi tipi di spade, come le katane o il naginata. Ma state attenti a rispettare il Bushido Code, scegliendo di utilizzare solo mosse onorabili. Infine, le arene non sono piccole come in altri titoli, prestandosi ad un’esplorazione grezza ma efficace.

bushido blade ps1

32. Future Cop L.A.P.D.

future cop lapd cover copertina ps1Prendete dei robottoni, inseriteli in un contesto poliziesco science fantasy con dinamiche da Sparatutto in Terza Persona e avrete ottenuto Future Cop L.A.P.D.

Ambientato nella Los Angeles del secolo ventiduesimo, ci si trova a bordo di un robot della Polizia, con il compito di ripulire la città degli angeli dalla malavita. All’epoca (1998) vendette davvero poco, ma ciò non toglie la grandezza del titolo.

Future Cop LAPD

31. Pop’N Tanks!

Pop’N Tanks cover copertina ps1 playstationIn questa lista dei migliori 50 giochi sconosciuti per PlayStation non mancano titoli che si possono definire demenziali. E tra loro non fa eccezione questo Pop’n Tanks! che, al di là di tutto, è difficilissimo da inquadrare.

Si tratta essenzialmente di un videogame di combattimento tra carri armati personalizzabili – mai uscito fuori dal territorio giapponese. Se avete giocato al più famoso Tiny Tank, potete farvi un’idea di quello che rappresenta Pop ‘n Tanks!, che si concentra molto di più sulla battaglia in sé.

Pop’N Tanks!

VAI ALLA PAGINA SUCCESSIVA (21-30)

VAI ALLA PAGINA PRECEDENTE (41-50)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.