Lascia un commento

Verso Milan-Sassuolo: l’analisi di CanaleSassuolo.it

gettyimages-610335804

milanlive Il Milan domani riceve a San Siro il Sassuolo e vorrà tornare a vincere. E’ in serie positiva da tre partite e intende proseguirla. Dopo il buon pareggio contro la Fiorentina in trasferta, però, la squadra di Vincenzo Montella è chiamata a riconquistare i 3 punti.

Di fronte c’è un avversario che in questi anni ha creato non pochi problemi ai rossoneri. Un’autentica ‘bestia nera’ potremmo definirlo. Eusebio Di Francesco si presenterà al Giuseppe Meazza con alcune assenze pesanti, su tutta quelle di Domenico Berardi. Proprio l’esterno 22enne nelle scorse stagioni ha più volte castigato il Milan e la sua mancanza non può che essere un fattore positivo. Nonostante ciò, i neroverdi non vanno affatto sottovalutati.

CanaleSassuolo.it analizza Milan-Sassuolo

Per capire meglio come vive questo scontro diretto la sponda emiliana, abbiamo interpellato i colleghi di CanaleSassuolo.it. Abbiamo posto loro alcune domande alla vigilia di questa attesa partita.
1) In che situazione arriva il Sassuolo in vista della partita di San Siro?
Il Sassuolo arriva con molti giocatori ancora fermi per infortunio e, come contro il Genk, Di Francesco sarà costretto a delle scelte obbligate. Premesso questo, ci sarà probabilmente una voglia di riscattarsi rispetto a quanto successo in Belgio e sicuramente molti giocatori risveglieranno l’orgoglio sopito nella trasferta europea”.

2) Che approccio al match bisogna aspettarsi dalla squadra di Di Francesco?
Di solito il Sassuolo è una squadra che soffre per colpire al momento offortuno. Con il Milan potrebbe andare allo stesso modo all’inizio, magari con un ribaltamento della situazione nel secondo tempo. Qualche equilibrio potrebbe saltare per la voglia di qualche giovane di mettersi in mostra. Non ci troveremo di fronte ad uno schema collaudato, quindi rischiamo di assistere a qualcosa di completamente inedito”.

3) Di Francesco in questi anni anni ha fatto giocare bene la sua squadra, risultata spesso una bestia nera per il Milan. Cosa deve temere di più del Sassuolo i rossoneri? C’è qualche calciatore nello specifico che può mettere in difficoltà i padroni di casa?
Avrei detto che dovrebbe temere Berardi, in quanto in questi ultimi anni ha infilato nella porta rossonera la bellezza di otto reti, di cui quattro in una volta sola. Però senza Berardi il Sassuolo sta dimostrando di poter vincere e anche di poter segnare un buon numero di gol. Per questo mi viene spontaneo parlare di Defrel. In ogni caso, quello che il Milan deve temere di più è la capacità di fare squadra degli uomini di Di Francesco che, quando si intendono a dovere, riescono a inserirsi nelle falle di qualsiasi schema. Il Milan sta trovando una solidità difensiva che a mio parere non trova ancora il completo appoggio nel lavoro dei centrocampisti. Questa può essere la chiave di volta per il Sassuolo, cercare di imporsi sull’asse mediano per pungolare il reparto arretrato e tentare di bucarlo”.

4) Quale giocatore levereste a Montella? E perché?
Carlos Bacca, perché ora come ora mi sembra imprescindibile ed è l’unico a segnare con continuità. Se non giocasse il pericolo di prendere gol sarebbe dimezzato”.

5) Qual è il vostro pronostico per Milan-Sassuolo?
Le due squadre non hanno mai pareggiato. Direi che finirà così, con una rete a testa”.

pubblicato su MilanLive il 1 ottobre 2016: https://www.milanlive.it/2016/10/01/milan-sassuolo-analisi-canalesassuolo/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: