Due parole su chi vorrebbe togliere il diritto di voto agli italiani

6715-150x150[Caffè News] Nella democrazia o ci si crede o non ci si crede. Non si può dire di crederci ma poi, dopo che la gente ha votato in maniera diversa da come ci si aspettava, affermare che è tutta una burla e che bisogna togliere il diritto al voto a quelle persone che “hanno sbagliato a votare”. È da folli. Ma di tanto in tanto spunta qualche genio che ci ricorda che se gli italiani non votano come vuole lui\lei\esso\essa, allora vanno menomati della capacità elettorale passiva. Il\la\lo tale in questione crede nella democrazia, dunque, ma con riserva. E questo non è credere nella democrazia, ma nella vecchia regola dei fatti propri. E quelli, guai a chi li tocca.

pubblicato su Caffè News il 30 agosto 2016

Giuseppe Guarino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.