Lascia un commento

Matri, la classe e l’umiltà

SASSUOLO STELLA ROSSA

Classe e umiltà. Questo è Alessandro Matri, che nel giorno del suo trentaduesimo compleanno è stato ufficialmente presentato dal Sassuolo. E lo ha fatto sfoderando le sole armi che sono seconde al suo fiuto per il gol.

Come tutti i centravanti, spero di raggiungere la doppia cifra nel campionato che sta per cominciare. È un periodo estremamente felice per me: oltre a questa avventura che mi carica enormemente, presto nascerà la mia prima figlia. Non posso volere di più dalla vita.”

Parole di un grande uomo che, dopo aver vestito le maglie di squadre come Milan, Lazio, Fiorentina e Juventus arriva al Mapei Stadium con la voglia di mettersi in gioco e segnare tanto: “Dovrò comunque sudarmi il posto da titolare perchè ci sono altri giocatori in squadra e ieri sera si è visto cosa possono fare.

Ma dopo aver itinerato tanto – nelle ultime 3 stagioni ha vestito ben 5 maglie diverse – è arrivato anche il momento di mettere radici: “Da parte mia c’era tanta voglia di venire qua e di avere una dimora fissa dopo essere stato un ‘vagabondo del calcio’ negli ultimi anni”.

E subito si è integrato con la nuova squadra, con i nuovi compagni, che lo attendevano a braccia aperte: Qua ho trovato una famiglia ed è quello di cui avevo bisogno. Qua c’è concorrenza ma è una concorrenza pulita e sana. Domenico? Un giocatore eccezionale, ma credo che la crescita di Magnanelli sia da prendere da esempio“.

Matri onorerà quel 10 che fu di Sansone con la sua esperienza e, probabilmente, sarà in grado di regalare ai tifosi emiliani qualche bella soddisfazione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: