Lascia un commento

Di Maio e l’aria fritta a cinque stelle

di maio

[Caffè News] Da Floris a Di Martedì, Luigi Di Maio non ha esitato ad elencare una serie di falsità all’aria fritta buone solo a far retorica e campagna elettorale. «Nel M5S non esiste una minoranza», dice. Ma forse dimentica che, quando questa osa venir fuori, i vertici la reprimono con solido polso.

Poi, dopo aver criticato l’antidemocraticità del governo Renzi, ripropone l’introduzione del vincolo di mandato. Che non è proprio un inno alla democrazia. Anzi, è essenzialmente uno svuotamento del ruolo dei parlamentari, in favore del pensiero unico di partito e/o di governo.

Infine ripropone l’ineleggibilità non solo per i condannati, ma anche per gli indagati, dimenticandosi che per la legge non si è colpevoli fino a prova contraria. Torna in mente il martire Enzo Tortora, eletto al Parlamento Europeo mentre veniva travolto dall’inchiesta-farsa.

Ma queste cose, lo sputasentenze pieno di sé del Movimento 5 Stelle le ignora. O, se le sa, forse non le capisce…

Giuseppe Guarino

– See more at: http://www.caffenews.it/politica/62712/di-maio-e-laria-fritta-a-cinque-stelle/#sthash.n7Bkxq8A.dpuf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: