Lascia un commento

Pertini, Mandela e Berlusconi

berlusconi grillo grande

[Caffè News] C’è un signore, capo che dice di non essere il capo di un partito che dice di non essere un partito, che dopo una condanna per diffamazione dichiara di essere come Pertini e Mandela. Quello che non si capisce bene è come mai questo signore veda questa sentenza come uno strumento politico.

L’accetta – per carità! – ma dice che è un’azione dei giudici che hanno paura che il suo partito che non è un partito possa salire al governo. In carcere ci andrà? Forse sì, forse no. Può ancora ricorrere in appello, ma non è questo il punto.

Il punto è che oggigiorno c’è un milionario italiano capo di un partito presente in Parlamento che parla di accanimento politico della magistratura. Un tipo strano, che dice continuamente che il suo partito è una bella novità.

Io invece ricordo che in Italia un milionario capo di partito che blatera di giudici accaniti ce l’abbiamo già avuto. Mi pare si chiamasse Silvio, non Sandro, né Nelson…

Giuseppe Guarino

– See more at: http://www.caffenews.it/politica/62494/pertini-mandela-e-berlusconi/#sthash.VUNPjPKW.dpuf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: