Lascia un commento

Il quinto testimone | Michael Connelly | Recensione

quinto

gdc_miniÈ il secondo legal thriller che leggo in vita mia. Il primo fu I contendenti di John Grisham. Mi sono cimentato, stavolta, nella lettura del testo di un altro maestro. Michael Connelly è uno degli autori cult del genere e, in quanto tale, è riuscito a trasportarmi in un mondo che solitamente non mi appartiene.

Fa molto Perry Mason, questa avventura di Mickey Haller (secondo personaggio più famoso, tra quelli di Connelly. Il primo, Harry Bosch, fa una breve apparizione alla festa di compleanno di Mickey). Che altro dire? Scorre, nonostante la dimensione. E non crea inghippi riguardanti il complesso sistema di giustizia statunitense.

Mi piace soprattutto una cosa: Haller non si erge necessariamente a paladino della giustizia. Perde in idealismo (contestato dalla giovane Bullock), ma resta ancorato ad una realtà che troppo spesso i romanzi (e Csi) travisano. Il mondo, ci ricorda, non è fatto solo di eroi e di cattivi.


 

quintotestimoneIl quinto testimone di Michael Connelly

485 pp., Piemme, 2014
€ 19.90 – Edizione digitale: € 7.99

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: