Lascia un commento

Il primo viaggio di Selene tra le stelle

primoviaggiodiselene[Caffè News] Ecco a voi lettori di Caffè News un altro libro edito dalla Factory Editoriale dei Sognatori. Si tratta di un romanzo scritto da Alessandro Frailis, dal titolo che suona un po’ enigmatico: Il primo viaggio di Selene tra le stelle. Che detto così sembra quasi quello di una storia di fantascienza. E invece no.

Si tratta infatti di un romanzo d’amore. Ma scordatevi storie melense o novelle per porno-mamme intrise di erotismo con tanto di arti BDSM. Nulla di tutto ciò. Questa è la storia di un uomo innamorato che racconta tante altre storie per parlare, in fondo, soltanto di sé.

Non che la cosa sia noiosa. La storia d’amore è finita disgraziatamente male e il nostro personaggio (che ha preso il viziaccio di cenare prendendo due hamburger al McDrive senza nemmeno avere la macchina) non perde occasione per accennarne i particolari a chiunque gli capiti a tiro. Uno dei malcapitati è Sojir, parcheggiatore bosgnacco che dal nostro protagonista sorbisce tanti racconti e una fastidiosa puzza di piedi.

Una trama semplice e una scrittura fluida, tutto immerso in una Sardegna appena accennata.

Piace per questo. Perché riesce a rapire e ad affascinare senza bisogno di stupire, soltanto con la forza di una narrazione coinvolgente. Perché è condito con lacrime e ironia. Bravissimo Frailis.

Se volete qualche anticipazione più dettagliata cliccate qua, sul sito dell’editore potete leggere e scaricare metà libro in formato pdf, per capire quali siano la stoffa dell’autore e la qualità del suo romanzo. Il testo è disponibile anche in formato digitale, sia in epub che in mobi (per Kindle).

L’autore – Alessandro Frailis, classe 1980, abita a Barumini, in Sardegna, dove vive sorride cammina si riproduce piange s’incazza ama e fa tante altre cose comuni agli esseri umani. Ha provato a laurearsi ma non gli è venuto proprio, comunque c’è tempo. Per campare fa il cuoco da quando ha memoria, ma coltiva da sempre una passione patologica per la scrittura e la lettura. Ha decine di hobbies e passioni e quindi in verità non ne ha neanche uno.
Ama la cultura della sua terra e le tradizioni quando non diventano una barriera; il Giappone, il tennis, la musica indie-coraggiosa, i Queen, De André e Guccini, i film dei fratelli Cohen, Tim Burton, Kurosawa, Seth Rogen, la fantasia che spiega la realtà, in generale tutte le sperimentazioni artistiche se non sono fatte solo per stupire. Odia i sequel, meglio i prequel, chi ha paura del distante da sé e chi parla parla parla e poi ti chiede cosa stava dicendo. Crede in Dio solo quando Dio gli dà ragione.
Quando legge apprezza l’essenzialità, le descrizioni che arrivano al cuore con tre parole, l’ironia, il puntare dritti alla meta. I suoi autori di riferimento sono Pennac, Carver, Murakami, Palahniuk, Ammaniti, Baricco, Benni, Marquez, Asimov, Bulgakov. I classici solo alle due di notte, gli horror la mattina presto.
Il caffè con una bustina di zucchero di canna e una di zucchero di barbabietola, dolce da far schifo.

Giueppe Guarino

– See more at: http://www.caffenews.it/avanguardie/60743/il-primo-viaggio-di-selene-tra-le-stelle/#sthash.nqFOiJyH.dpuf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: