Lascia un commento

Jazz, folk ed esperimenti nel primo disco di Roberto Fedriga

Roberto-Fedriga-300x282[Caffè News] Oggi vi presentiamo Roberto Fedriga, cantautore bergamasco che ha recentemente esordito con un album omonimo, pubblicato da Undersound. Con una vena spiccatamente jazz, si dedica ad una ricerca musicale che affonda le proprie radici anche nel folk italiano.

Dieci tracce random, dieci esperimenti musicali che talvolta trascendono la forma-canzone per espandersi con magnificenza verso un’estatica esperienza sensoriale. Ogni canzone è diversa dall’altra, ogni esperienza si racchiude in sé stessa, pur rientrando perfettamente nel puzzle dell’opera completa.

La sezione fiati (clarinetto e sassofono di Guido Bombardieri) mostra subito i muscoli, tant’è che risalta la languida Trabucco e arrota le lame per un simpatico pezzo dal sapore classico (Non chiamarmi bambola).

Il dinamismo è solo all’inizio, in quanto il duetto voce-fiati continua in Punto di non ritorno, sanguigna e stellare. Una piccola perla è la suite di Arababy, mentre il pianoforte pulito di Sirena stonata (di Francesco Benedetti) regala brividi al sapore di una pioggia che sa di lacrime, ammicando anche verso atmosfere pop, ma senza scadere nella perdità di qualità della composizione. Una dolcezza simile si ripete più avanti, con Divina D.

Altri giochetti divertenti sono rappresentati da Cappuccetto rosso ad alta digeribilità e Woyzeck (istinto di conservazione). Più sperimentale Letto d’edera, spettacolarizzante Punti penetrabili.

Giuseppe Guarino

– See more at: http://www.caffenews.it/avanguardie/60560/jazz-folk-ed-esperimenti-nel-primo-disco-di-roberto-fedriga/#sthash.gA7FwRQr.dpuf

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: