Lascia un commento

Shoeless Joe | William Patrick Kinsella | Recensione

field

gdc_miniHo pianto per pochi film, in vita mia. Ricontandoli, non più di quattro o cinque. Di alcuni mi vergogno. Ho pianto per Up! della Pixar, per Rocky IV (ho ancora il magone per la morte di Apollo Creed) e, ancora, per L’uomo in più di Sorrentino. Ma per uno ho pianto più che per gli altri, ed è L’uomo dei sogni, con Kevin Costner. Che è il film tratto da questo libro, Shoeless Joe.


 

Inutile dire che ho comprato il libro dopo aver visto il film, lasciandomi suggestionare da un gioco che non ho mai capito (il baseball). Che dire? Se avete visto la pellicola, non aspettatevi un’esatta riproduzione. Molti personaggi in più (ovviamente), molte ricette diverse. E talvolta vincenti. La storia di Eddie Scissons, ad esempio, un personaggio ambiguo ma affascinante che racconta una storia tanto incantevole quanto inventata, che nel film non compare.

Unica pecca, un finale poco definito e sospeso, dal quale ho dedotto (forse sbagliandomi) che il sogno di Ray Kinsella non sia destinato ad essere per sempre, ma a chiudersi.

shoelessShoeless Joe di William Patrick Kinsella

297 pp., 66th and 2nd, 2009
€ 15.00

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: