Lascia un commento

La vera storia del pirata Long John Silver di Björn Larsson

thornley[1]Non si può avere un’anima, se si è soli. Non si è niente

gdc_miniFermo restando che L’Isola del Tesoro di Robert Louis Stevenson è uno dei miei libri preferiti, immaginerete la mia sorpresa nell’imbattermi nel nome Long John Silver navigando tra gli scaffali di una libreria (la ormai mitica Controvento di Telese Terme), per chi volesse approfondire ne ho già parlato in questo post.

Björn Larsson ha ricostruito in questo romanzo la vita del pirata più affascinante della storia della letteratura mondiale, un demonio dagli occhi angelici, un carismatico capo in grado di rigirare la frittata a suo piacimento.

Perduto su un’Isola del Madagascar, vecchio e ormai stanco, Long John Silver si lascia andare alla scrittura e al ricordo dei tempi passati, raccontando la propria infanzia, la navigazione, la schiavitù e la pirateria. E il libro è un grande saggio su tutti questi mondi, come dimostra la piccola nota bibliografica al termine del testo, che si presta così ad essere molto più di un romanzo.

Un grande inno alla libertà, che rende reale un personaggio che vive da sempre nelle nostre fantasie.

Giuseppe Guarino

long johnLa vera storia del pirata Long John Silver

Björn Larsson

496 pp. Iperborea, 1998, € 18.50

Edizione digitale: Iperborea, 1998, € 9.99

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: