Lascia un commento

Strani Crani, anche da morti

Fronte-300x300[1][Caffè News] Vi presentiamo gli Strani Crani, che esordiscono con Anche da morti, un disco dai toni oscuri che si inserisce in quel filone del rap italico che raccoglie seguaci su seguaci in un periodo che per questo genere possiamo definire d’oro.

E gli Strani Crani (che vantano collaborazioni con nomi del calibro di Colle der Fomento, Co’ Sang, Ensi, Club Dogo, Brusco e Clementino) presentano così questo lavoro, volto a “non farsi schiacciare dalle proprie paure”, tramite un sound che non esita a fare scelte coraggiose, nascondendo qualche piacevole sorpresa dai tratti rap e dubstep.

Ad un’intro spiritata e non di mera presenza, seguono brani di una certa forza come l’ipnotica Lugubre e l’interessante title track, che se la gioca su rime ricorrenti (e anche qualche citazione di classici del rap o del crossover) che sfociano nel refrain: “Cosa pensi me ne importi? \ Danzerete anche da morti”.

Una vocalità spiccatamente graffiante, quasi growl, spicca in tracce come Versi x versi e Figli di una stessa madre, mentre un’elettronica danzante rischia talvolta di far passare in secondo piano il messaggio dei versi (No more tears, Ghost Rider). Altri esperimenti, invece, ricordano i 99 posse dell’era sperimentale (Faya). In generale, si alternano pezzi cupi e visionari che vogliono trasporre in musica la realtà psichica che ci accomuna in questo particolare periodo storico-sociale.

Gli Strani Crani sono Ivo aka Korekane (Mc|Producer), Anto (Mc|Smoker) e Gianni Ciccarello-GC Production (Videomaker).

Giuseppe Guarino

– See more at: http://www.caffenews.it/avanguardie/58500/strani-cani-anche-da-morti/#sthash.9yXaAsGG.dpuf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: