Lascia un commento

La “nuova” Forza Italia beneventana

luca colasanto

[Sannio Week] C’è Luca Colasanto e c’è Mino Izzo, c’è Nicola Formichella e c’è Mario Ascierto Della Ratta. E poi, guarda caso, ci sono anche un ex ministro del governo dell’odiatissimo Romano Prodi insieme alla consorte e consigliere regionale. Di cosa parliamo? Ma della Forza Italia beneventana, è chiaro. Messe da parte le inimicizie passate e i contrasti, suparata con qualche sollievo la separazione consensuale dalla ministra De Girolamo, si riparte dal principio, dal 1994, da quella forza politica che all’epoca significava rinnovamento liberale e che oggi sa un po’ di minestrina riscaldata dal risentimento e dalla frustrazione.

Ci sono tanti sindaci del Sannio: Emmanuele De Libero da San Lorenzo Maggiore, Lorenzo Di Furia di Pietraroja, Mario Borrelli di Faicchio, Fabio Massimo Romano di San Salvatore Telesino, Luigi Paragone di San Giorgio La Molara, Claudio Cataudo di Ceppaloni, Domenico Matera di Bucciano, Sandro Crisci di Durazzano, Michele Feleppa di Paduli, Romeo Pisani di Sant’Arcangelo Trimonte, Antonio Pio Morcone di Castelfranco, Antonio Verzino di Reino, Margherita Giordano di Forchia e Antonio Michele di Pesco Sannita. E poi ancora, diversi esponenti delle diverse amministrazioni comunali di tutto Sannio, tra i tanti il mastelliano doc di Puglianello, Francesco Maria Rubano. Non c’è Pasquale Santagata di Cerreto Sannita, rimasto fedele a Nunzia De Girolamo e al Nuovo Centrodestra, ma l’amministrazione della Città di Fondazione vede la partecipazione in Forza Italia del consigliere di maggioranza Pier Paolo Parente.

Forza Italia rinasce con elementi che hanno già fatto il bello e il cattivo tempo in tutta la provincia e, soprattutto, riprendendo la forza politico-elettorale di Clemente Mastella che, a quanto pare, non si è mai sopita. Probabilmente riuscirà, a Benevento e dintorni, a scalzare le delusioni per l’operato di Fausto Pepe e Aniello Cimitile. In attesa che, dall’altra parte, Umberto Del Basso De Caro, passi alle contromosse.

Giuseppe Guarino

pubblicato su Sannio Week, rubrica “Legno sopra un’onda”, il 2 dicembre 2013: http://www.sannioweek.it/index.php/2013/12/la-nuova-forza-italia-beneventana/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: