La convergenza a destra di Beppe Grillo

[Caffè News] “Il MoVimento 5 Stelle non è fascista, non è di destra, né di sinistra”. Era soltanto gennaio quando Beppe Grillo diceva queste parole, predicando una presunta estraneità ai poli tradizionali del partito-non-partito. [Fonte: QUI]

Tra chi fingeva di non notare gli apprezzamenti a Casapound e chi taceva sul metodo autoritario di gestione del potere (non diverso da quello di altri partiti personali, tra tutti Sel di Nichi Vendola), Grillo faceva incetta dei voti di tanti cittadini stanchi della gestione logorata del potere da parte dei partiti tradizionali. Continua a leggere La convergenza a destra di Beppe Grillo