francesco totti alex del piero roma juventus

Totti, la nazionale e una zeppatina alla Juve

Fresco di rinnovo, Francesco Totti si riconferma per quello che è: una bandiera della Roma e di tutto il calcio italiano. Altri due anni in maglia giallorossa per il capito che, ringraziando la proprietà americana della squadra capitolina, ha voluto rimarcare che il suo azzurro è la Roma.Ma non sputa sulla possibilità di un ritorno in Nazionale, magari in occasione del mondiale 2014. Lascia una porta semi-aperta, dicendo apertamente che il suo non è né un no né un sì alla maglia azzurra, bensì un nì. A maggio si vedrà. Tra condizioni fisiche e questioni personali.

E, infine, non risparmia nemmeno una zeppatina alla dirigenza bianconera: “Del Piero non è stato trattato allo stesso modo”. È questo il pensiero dedicato all’amico ed ex compagno campione del Mondo costretto ad emigrare in Australia da una dirigenza che non lo ha più voluto.

Perché le bandiere sono per sempre. Come Francesco Totti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.