Lascia un commento

Lo Zimbabwe ha una nuova costituzione

robert mugabe

Arriva l’attesa nuova Carta Fondamentale dello Zimbabwe, votata sabato 16 marzo dai cittadini dello stato africano.

Le modifiche sono il frutto di una mediazione tra i due maggiori partiti del paese: lo Zimbabwe Africa National Union – Patriotic Front (vicino al presidente Robert Mugabe) e il Movement for Democratic Change dello storico oppositore al regime, primo ministro di convivenza, sindacalista e attivista per i diritti umani Morgan Tsvangirai.

Tra le norme essenziali introdotte dalla nuova Costituzione c’è un limite di due mandati di cinque anni per la carica di Presidente, dopo i 33 anni di ininterrotta dittatura di Mugabe. Inoltre, è stato introdotto un limite ai decreti presidenziali, soggetti all’approvazione dell’esecutivo e al voto favorevole di due terzi del Parlamento. Infine, sono state inserite norme che prevedono processi elettorali trasparenti e rispetto dei diritti umani (anche se durante la stessa tornata referendaria la polizia politicizzata non ha fatto mancare violenze e soprusi).

Tuttavia, il presidente Mugabe potrà candidarsi nuovamente alle elezioni, nonostante il limite del doppio mandato (che non è retroattivo). Pertanto, la ventata d’aria fresca che dovrebbe arrivare dall’adozione del nuovo testo potrebbe non intaccare i poteri dell’ottantanovenne presidente. Tra l’altro, la carta inserisce una norma di redistribuzione dei terreni dai bianchi ai neri, in genere amici e familiari dello stesso Mugabe.

In ogni caso, il referendum potrebbe essere, secondo la Sadc (Comunità di Sviluppo dell’Africa Meridionale), una “pietra miliare” sulla via della democratizzazione.

Ad approvare la Carta è stata la stragrande maggioranza degli elettori:  3.360.000 votanti favorevoli all’adozione contro 200mila pareri negativi.

Ad accogliere con favore i risultati anche l’ambasciata americana ad Harare, convinta che essi possano contribuire a costruire la fiducia nel popolo dello Zimbabwe.

Giuseppe Guarino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: