Lascia un commento

Boateng, Vesuvio e Lega Nord: il razzismo secondo il Milan

boateng

Abbiamo toccato il fondo. Già da tempo.

Il problema del razzismo negli stadi è antico quasi quanto il calcio stesso. Nulla di strano. La stranezza è invece data da quello strano sguardo dato dall’occhio destro chiudendo opportunamente il sinistro.

Mettiamo subito un punto. I cori razzisti sono intollerabili. Vero. Ma c’è chi se ne accorge soltanto ora. Il tecnico della Roma Zdenek Zeman lo dice riferendosi a Boateng che lascia il campo di Busto Arsizio: “Se un altro fa il gesto di Boateng, viene espulso automaticamente”. Poi il boemo continua: “Io vedo un problema generale, anche di educazione. Sul campo sono tutti uguali, non riesco a fare distinzioni tra le offese. Vengono tollerati insulti che non dovrebbero essere tollerabili”.

Fa perfettamente centro. E se c’è chi, come Massimo Ambrosini, si stupisce dicendo “Non si può tollerare una cosa del genere, non si poteva continuare la partita con questo clima anche perché bisogna far capire certe cose”, sembra dimenticarsi di quando, anni fa, tante tifoserie del nord, tra le quali anche quella del Milan, si rivolgevano a quella del Napoli con uno slogan che ha fatto tristemente storia: “Vesuvio pensaci tu”.

Se poi l’indignazione arriva persino dal patron del Milan Berlusconi si rischia di sforare il ridicolo. Ma non è lui l’alleato della Lega Nord da circa vent’anni, amico intimo della politica dei “föra da i ball” e dell’acqua del Po? Non è lui che pochi giorni dopo la questione Boateng si è lanciato di nuovo tra le braccia dei signori in camicia verde?

Il razzismo è un problema. Occorrono penalizzazioni, protezioni, contromisure. Senz’altro. Ma anche un pizzico di buon  senso e un minimo di eleganza. Che non bastano mai.

Giuseppe Guarino

Pubblicato su Sannio Week, rubrica “Legno sopra un’onda”, il 13 gennaio 2013

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: