Lascia un commento

I rottamati del centrodestra (e del terzo polo)

È chiaro, evidentissimo, lapalissiano. Inconfutabile. Il Cavaliere non stupisce. Oggi si ritira, domani torna in campo. Oggi sì, domani no, dopodomani ancora sì. Come Michael Jordan, ma più basso, non “abbronzato” e forse non meno pop.

Ma se lui è uno di quelli della “vecchia guardia”, uno che resta saldo al suo posto insieme ai Colonnelli di An, c’è chi rischia, nel centro-destra, di subire una rottamazione.

Fini e Casini? Può darsi. Per loro le prossime politiche non promettono troppo bene ed entrambi avevano palesato un’alleanza con il Pdl-senzaberlusconi (come se fosse possibile). Casini, poi, da buon centrista, aveva allungato una mano da un lato e una dall’altra. Se nel Pdl molti lo considerano ancora un traditore (insieme al fido ultimo segretario missino), nel Pd gli han voltato la faccia. Lo stesso Pierluigi Bersani, dopo aver parlato di un “accordo con l’Udc” come “ordine naturale delle cose”, va ad allearsi con l’amico Governatore della Puglia.

Ma non è tutto. C’era una volta il terzo polo. O “nuovo polo per l’Italia”. Un’alleanza che, come i due grandi partiti, era piena di contraddizioni interne di tutti i tipi: laici, nostalgici di destra, filoclericali, liberali. Un’alleanza che scricchiolava dal giorno dopo la sua fondazione, tanto che, lo vediamo ora, Bruno Tabacci dell’Api è candidato alle primarie del centro-sinistra. Alla faccia del terzo polo.

Se a sinistra ad essere rottamati sono Veltroni (sempre con anticipo) e D’Alema (a scanso di ritorni in campo alla Silvio), nel centro-destra un’alleanza dei moderati sembra non prescindere dalla rottamazione di Fini e Casini.

Quindi, si tornerebbe sostanzialmente al bipolarismo se non ci fosse l’elemento-Grillo. Che non è una novità. Ma soltanto una becera espressione del più osceno senso popolare. Come una legge senza ratio.

g.g.

pubblicato su Sannio Week, rubrica “Legno sopra un’onda”, il 29/10/2012

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: