L’Italia ha bisogno dei Partiti

Pierluigi Bersani le canta a Beppe Grillo, non nuovo a giocare agli insulti e alle accuse. Urlante. Questo è l’aggettivo che meglio configura il populista leader del Movimento 5 Stelle, quel Beppe Grillo così sicuro di sé. A Grillo risponde anche il leader dell’UDC Casini: “Entri in Parlamento, si misuri coi problemi concreti della politica e faccia meno chiacchiere”. Continua a leggere L’Italia ha bisogno dei Partiti

Un cippo per i martiri di San Salvatore Telesino

La guerra civile italiana o, se si preferisce, Resistenza, si sa, sfiorò soltanto di sfuggita il Meridione d’Italia, concentrandosi nell’area centro-settentrionale dove gli scontri tra fascisti e partigiani furono estremamente violenti. Il nostro Sannio fu teatro di alcuni avvenimenti nella cittadina di San Salvatore Telesino dove, nell’autunno del 1943, un’azione partigiana aveva rimosso alcune mine tedesche su un ponte della strada che collegava Telese a Piedimonte. Ci fu, conseguentemente, una rappresaglia nazista nei confronti della popolazione sansalvatorese: 128 uomini furono incarcerati nella prigione borbonica di Piedimonte d’Alife, in attesa di essere deportati in Germania.

Leggi anche > LA DIFFUSIONE DI RESPONSABILITÀ COME SCUSANTE Continua a leggere Un cippo per i martiri di San Salvatore Telesino

Cosa sarà la “nuova cosa” del centrodestra?

La scelta di Pierferdinando Casini, quella di abbandonare lo storico simbolo dello scudo crociato e la dicitura “Democratici Cristiani e di Centro”, ha chiara importanza: rappresenta una rottura netta con il passato, tante volte cercato e risognato. Oramai è certo: non moriremo democristiani. Continua a leggere Cosa sarà la “nuova cosa” del centrodestra?

Ma l’Italia è anche un’altra

Benvenuti in Italia. Il Paese che non ha mai risolto ambigue situazioni. Il Paese dove i partiti ingurgitano rimborsi elettorali per cifre mai spese. Il Paese che osanna Borsellino ma poi vota Dell’Utri. Il Paese schifato a morte dai propri cittadini, che siano figli di leghismo militante, osannante neo-borbonismo o semplice qualunquismo poco differisce. Continua a leggere Ma l’Italia è anche un’altra

A chi converrebbe lo scioglimento del PDL

Berlusconiano della prima ora e stimato liberale, ex Governatore del Veneto e due volte Ministro, è Giancarlo Galan ad ammettere dall’interno l’errore della nascita del PdL.
In una intervista all’ancor più di lui berlusconiano Il Giornale, è l’ex Ministro della Cultura ad aver chiesto esplicitamente la scissione degli ex Alleanza Nazionale ed ex Forza Italia. Continua a leggere A chi converrebbe lo scioglimento del PDL

Donato Zoppo, ‘l’anarchico metafisico’

Realtà Sannita – Ho conosciuto Donato Zoppo tramite una mail. È stato lui a contattare “La Biblioteca del Sannio” e, indirettamente, me. Subito resosi simpatico promise alla Biblioteca i suoi testi e mi chiese gentilmente di poter presentare da noi un suo libro, “Prog. Una suite lunga mezzo secolo”.

Continua a leggere Donato Zoppo, ‘l’anarchico metafisico’