La grande abbuffata

Uno dei film scandalo degli anni settanta fu “La Grande Abbuffata” di Marco Ferreri. Alcuni gentiluomini, ciascuno con qualche vizietto più o meno nascosto, si ritirano in un casolare di campagna con un unico obiettivo: il suicidio. Accompagnano i loro ultimi giorni alcune prostitute, una materna maestra e, soprattutto, banchetti a volontà. Continua a leggere La grande abbuffata