Il Veneto contro Diego Abatantuono

Tutti se lo ricordano per “Eccezzziunale… veramente” e “Attila flagello di Dio”, Diego Abatantuono, che col suo personaggio del “terrunciello” seppe rubare più d’un sorriso all’Italietta degli anni ’80 e non solo. In pochi, invece, se lo ricordano al fianco di registi di ben altro calibro (dando il proprio a Vanzina, Castellano e Pipolo) quali Pupi Avati e Gabriele Salvatores. La sua carriera di attore è costellata da numerose collaborazioni e interpretazioni di altissimo livello, che gli hanno permesso di prendere le distanze sia dal trash più volgare che dalla maschera del terrunciello. Continua a leggere Il Veneto contro Diego Abatantuono