Lascia un commento

Anche ribellarsi è servire la Patria

Che senso ha denunciare? Che senso ha scrivere? Che senso ha raccontare al mondo quello che non va? Tanto niente cambierà, nessuna voce sarà capace di far cambiare volto al mondo che gira e gira sempre dalla sua parte.

Affossati nel menefreghismo del lasciapassare, beviamo tutto quello che ci offrono. Mangiamo tutto quello che possiamo mangiare. E di chi teniamo conto?

Mentre in Bielorussia si protesta contro Lukashenko, e mezza Africa è già insorta, noi stiamo qui a sedare gli animi. In Italia, però, non c’è da insorgere certo contro lo stato.

Contrariamente a quello che sostengono maree di antiberlusconisti, l’Italia è (ancora) un paese democratico dove, effettivamente, stiamo meglio che altrove. E’ chiaro che questo governo con diversi interventi ha già tentato di sopprimere le opinioni discordi e, probabilmente, continuerà a farlo.  E’ a questo che dobbiamo ribellarci.

Poi abbiamo nemici ben più forti: la criminalità. La mafia. Oggi sembra impensabile la nascita d’un nuovo Falcone.  E non solo per i vili attacchi al mondo della giustizia da parte di chi guida il paese.

Un Falcone, oggi, verrebbe visto come un opportunista intento a tirar l’acqua al proprio mulino, convinti come siamo che servir la patria sia cosa antica.

E piangiamo Falcone, poi votiamo Berlusconi. E non ci ribelliamo. Né contro la Mafia né contro lo stato degenere.

Anche ribellarsi è servire la Patria. La Patria intesa in senso staccato dall’istituzione (quello sarebbe lo Stato): la collettività. Un giorno capiremo che in tanti, una collettività, possono ribellarsi per sistemare le cose e non solo soccombere alla tragica realtà.

Giuseppe Guarino

pubblicato su Sannio Week, rubrica “Legno sopra un’onda”, il 12/07/2011

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: