Lascia un commento

E se un giorno il Nord si svegliasse

E se un giorno il Nord si svegliasse da questo brutto incubo? Se capisse il brutto buco nel quale è andato a cacciarsi? Se finalmente aprisse gli occhi su quello che i suoi rappresentanti combinano in quel di Roma?

E’ un sogno, solo un sogno. Che una mattina il popolo leghista possa aprire gli occhi e dire finalmente un “fora da i ball” non soltanto a Don Silvio ma anche al Senatùr e a tutto il Carroccio.

La Lega è un artificio, nato per mano di Bossi. Un artificio che ha finito per creare menzogne storiche. Ma una menzogna, si sa, alla lunga diventa verità. E ora ci tocca sentir parlare di Terra Padana e di indipendenza e di secessione. Tutto senza storia, basato su radici false quanto una moneta da due euro e cinquanta.

E a fare il pagliaccio c’è anche il gruppo dirigente. A dirigere uno splendido teatrino dal verde sipario, dove si sparano sentenze e s’invoca la guerriglia urbana, l’insurrezione contro l’Italia e Roma Ladrona e i politici centralisti che rubano i soldi al Nord. Ecco che quindi i Ministeri dovranno essere spostati a Monza e Milano. A che pro non si sa.

Se poi il PdL, alleato storico e naturale di Bossi & Cricca, alle colorite esclamazioni dell’abbaiante senatùr ribatte con un “Bossi parla al suo elettorato”, è chiaro che si tratta di una bellissima e bene architettata truffa. Lega e PdL si impegnano reciprocamente a racimolare voti per poter governare, la prima rivolgendosi alle classi popolari e il secondo a quelle superiori (almeno al Nord). Per il resto, basta fare tanto rumore: invocare secessione da vent’anni e prendere a calci nel culo i clandestini. Tutto per mantenere il potere e fare, in quel di Roma Ladrona, i propri porci comodi (e porche leggi).

Che tanto il Nord li lascia fare. O forse no? Pisapia insegna e attende alla finestra. Milano è già libera, anche se è ancora in Italia e intende restarci.

Giuseppe Guarino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: