Lascia un commento

Bcr Magazine accoglie una mia lettera: Via Calandra, uno studente segnala il marciapiede impraticabile

Quello che segue è il post preso dal sito www.bcrmagazine.it, dove è stato pubblicato in seguito all’invio di una mail da parte mia al Presidente dell’Associazione, Simone Aversano, anche lui studente presso il complesso di Via Calandra. Le condizioni disastrose in cui versano il marciapiede e la strada antistante il complesso universitario dove io e tanti giovani studiano mi hanno spinto a muovermi in questo senso. Vi consiglio una lettura della mia breve mail, nonché del loro articolo sottocitato. Quello che segue è l’articolo originale così come pubblicato qui.

Torna all’attenzione il caso di Via Calandra, dove da anni il marciapiede antistante l’Auditorium e la Facoltà di Giurisprudenza risulta del tutto impraticabile, con grave danno in particolare per i disabili che non possono per nulla accedervi.

Lo studente universitario sannita Giuseppe Guarino ci ha segnalato oggi nuovamente il problema, da noi già documentato qualche mese fa, ovviamente senza che abbiamo ottenuto alcuna risposta da parte del Comune di Benevento.

“Ieri, camminando per via Calandra e recandomi in facoltà – scrive Giuseppe – ho notato una cosa che credo sia di disturbo a tutti coloro che, per un motivo e per un altro, si trovano a camminare su quella strada. A parte il discorso dei parcheggiatori abusivi che affollano Benevento in sempre più posti, c’è l’eterno dilemma dei marciapiedi. Quelli di via Calandra (complici gli alberi che con le loro radici li hanno praticamente distrutti) sono praticamente inagibili, ridotti a percorsi ad ostacoli e simili a montagne russe. Inoltre, i grossi tronchi degli alberi bloccano il passaggio, ostruendo il percorso e nei punti dove si trovano i cassonetti è praticamente impossibile districarsi. I problemi più grandi li hanno però gli invalidi che sono costretti a muoversi per strada a rischio proprio e della circolazione”.

Giuseppe, come tutti i cittadini, pensa ora di rivolgersi direttamente al Comune di Benevento tramite lo sportello telematico dell’URP. Chissà però se qualcuno gli risponderà, e soprattutto se la Giunta guidata da Pepe si accorgerà finalmente del problema e si farà carico della risoluzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: