Lascia un commento

Il secondo tempo di Max

Se c’è un cantante che può essere eretto a simbolo per “quelli degli anni ’90”, quello è Max Pezzali. Più di Jovanotti, più degli Articolo 31, più di Nek e della Pausini, più dei Litfiba e più di Ligabue: gli 883 rappresentavano i giovani degli anni ’90, un mondo fatto di “luci della notte” e che sembra ormai lontano e irrecuperabile. Per capirci, Max rappresenta un pò le telefonate a casa perché non c’erano i cellulari nonché le infinite serate tra amici, tutto quello che J-Ax suggerisce in “Deca dance”. Quelli della mia età sono praticamente cresciuti con lui, con gli 883. Lo si considera quasi un “fratello maggiore”, uno che ci ha dato tanto e che ci ha accompagnato sempre.

Prima erano gli 883, ora è Max Pezzali solista. Il risultato non cambia e lui continua ad avere la voce da ragazzino che aveva in “Con un deca”. Sull’ingeneroso palcoscenico dell’Ariston si presenta con un pezzo che fa quasi gridare all’autoplagio, “Il mio secondo tempo”, riecheggiante dell’eco di quei gloriosi anni ’90. Ma i ragazzini d’oggi non possono capire quello che Max è stato per tanti di noi e gli preferiscono personaggi canterini lagnosi e di basso livello dal successo stagionale, ancheggianti ed ammiccanti.

Lui invece ci ha riprovato, portanto uno dei pochi pezzi pregevoli in quest’edizione sanremese e facendo breccia nel cuore di quei nostalgici della “stessa storia, stesso posto, stesso bar”. A Max si può senz’altro dedicare (adattandola con un pò di fantasia) una sua canzone, “La regina del celebrità”:

“chissà se qualcuno ti ha detto mai
cosa sei stata tu per noi”

Nonostante l’eliminazione da Sanremo alla quarta serata, rimane il migliore dell’edizione, rimane se stesso e quello che è stato, anche in un secondo tempo, che quando verrà ci troverà ancora tutti lì. Sulla Terraferma a fare il tifo per lui.

Giuseppe Guarino

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: