Lascia un commento

Il manifesto leghista della razza

Nel 1935, nell’allora Terzo Reich nazista venivano promulgate le leggi di Norimberga, per la discriminazione razziale. Essa era composta di due leggi: sulla cittadinanza del Reich e per la protezione del sangue e dell’onore tedesco. Discriminatorie nei confronti, soprattutto, degli ebrei.
Nel 1938, in seguito al “Patto d’acciaio”, le leggi furono estese all’Italia fascista, con il famoso “Manifesto della razza”.

Nel 2010 a Tradate, provincia di Varese, il sindaco leghista Stefano Candiani emana l’editto sui bambini, già ribattezzato “Manifesto leghista sulla razza”.

Nulla di illegale, per carità, tutto rientra all’interno del pacchetto sicurezza che legittima ad agire anche contro lo Stato e la Costituzione. Il comune di Tradate elargirà 500 euro per ogni bambino nato da genitori italiani. Lo spirito fascista del 1938 vietava i matrimoni misti (tra “ariani” ed ebrei), l’ispirazione è molto simile.

La Lega sfida ancora una volta la Costituzione Repubblicana che all’articolo 3 recita, non ce lo dimentichiamo: “Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Ma si sa, quelli della Lega con la Costituzione ci si puliscono il sedere.

Giuseppe Guarino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: