Lascia un commento

Saremo sempre sconfitti perché ci piace troppo essere divisi

Uno spettro s’aggira per l’Italia, è lo spettro della Sinistra. Uno spettro perché non si vede, perché è tanto cercata e tanto voluta ma sta vivendo una specie di esodo. Come per gli ebrei, che però erano perseguitati dagli egizi, la sinistra  invece vede il proprio sterminatore tra i suoi stessi componenti.

La non unità della Sinistra italiana è un problema di sempre, denunciato da ciascun leader d’ogni movimento o partito d’area. Ma nella storia della Repubblica la Sinistra difficilmente è stata unita, preferendo attestarsi sugli individualismi e fissarsi sulle differenze, senza abbattere le frontiere e cercare i punti di comune accordo.

E così nel 1946, alle prime elezioni d’Italia a suffragio universale, Comunisti e Socialisti erano già divisi in una moltitudine di formazioni e microliste. Divisioni che proseguirono per buona parte degli anni ’40 e ’50, dalla scissione Socialdemocratica fino alla definitiva rottura tra PSI e PCI con la conseguente nascita del pentapartito. Dagli anni ’60 in poi, passando per gli anni di piombo, ci fu invece un rifiorire di movimenti, partitici e non, che sfociarono nelle azioni violente e nel terrorismo. In quel caso la Sinistra fu sconfitta per la troppa estremizzazione.

Si arrivò così al 1989\90, alla caduta del muro, al cambiamento del mondo. Alla svolta della Bolognina. Neanche qui si realizzò un’unità, tra chi era convinto che fallito il comunismo ci si dovesse riprovare e chi si riformò sulla base della socialdemocrazia europea. Tangentopoli invece segnò la fine del PSI.

Arriva la Seconda Repubblica, il Berlusconismo ed il Prodismo: le coalizioni. Sembrava arrivato un momento di sostanziale coesione nei due schieramenti (nonostante si parlasse di centro-sinistra). E invece il Prodismo è stato un sostanziale fallimento per la Sinistra.

In questi anni a riunire la “diaspora sinistroide” ci hanno provaIl girasoleto in tanti. I primi furono i Verdi e i Socialisti (alleanza rosso-verde) che guardando alla Germania proposero il patto del Girasole. Poi si creò “Uniti nell’Ulivo” che più che altro tendeva a rievocare il compromesso storico (e ha costituito le basi per il Pd).  Seguì la Rosa nel pugno, dalle spinte radicali e del sempre presente SDI boselliano, d’ispirazione francese e spagnola questa volta. Purtroppo il neolaburismo liberale di Pannella-Boselli rappresentava forse un passo troppo lungo in un sistema politico come quello italiano.

Con la formazione del Partito Democratico e la scissione di Sinistra Democratica sembrava dover nascere una coalizione che comprendesse anche i Comunisti. Si provò a fare la Sinistra Arcobaleno che raggruppava Verdi, Comunisti e la Sinistra Democratica. Ennesimo fallimento. La campagna contro la nuova sinistra nata in quell’occasione si giocò soprattutto sul suo abbandono del simbolo della falce e martello e vi fu un sovraffollamento di nuovi movimenti ancora più a sinistra.

Poi cos’è successo? Rifondazione si è spaccata in due. La corrente Vendoliana ha tentato un  nuovo esperimento unitario con SD, Socialisti e Verdi (Sinistra e Libertà). La corrente di Ferrero ha riunito le sigle comuniste nella Federazione della Sinistra. Ma poi Verdi e Socialisti hanno lasciato SeL che è diventata così Sinistra Ecologia Libertà. Nuove scissioni a sinistra. Citando i “Cento passi” di Marco Tullio Giordana: “Saremo sempre sconfitti perché ci piace troppo essere divisi”.

Nuovi sviluppi si attendono, con le elezioni che verranno. Ma intanto i proletari di tutto il mondo difficilmente sapranno unirsi.

Giuseppe Guarino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: